Call us toll free: +1 800 789 50 12
Top notch Multipurpose WordPress Theme!
Call us toll free: +1 800 789 50 12

Pierluigi Iorio

15 lug 2020 by In Volti

Debutta in teatro con Aldo Giuffré ne “Il medico dei pazzi” di Eduardo Scarpetta, un classico della tradizione teatrale italiana, dopo aver studiato dizione e recitazione con Lorenzo Cicero.
Continua la sua carriera nel solco della tradizione teatrale italiana con Luigi De Filippo e Carlo Giuffré, interpretando molto spesso ruoli da protagonista e co-protagonista nelle commedie di Eduardo Scarpetta, e dei fratelli De Filippo, Eduardo, Peppino e Titina.
Nel 2009 debutta come regista mettendo in scena “Compagni di merenda” di Oscar Nicodemo, spettacolo nel quale è anche attore. Per la sua interpretazione ottiene la nomination come miglior attore per il premio Golden Graal[1].
Nel 2010 è co-protagonista nel ruolo di ‘O russo nel musical C’era una volta…Scugnizzi di Claudio Mattone[2]
Nel 2019 è regista e autore di “Esta noche juega El Trinche” con Federico Buffa, storyteller sportivo di Sky, spettacolo realizzato in occasione dei campionati europei di calcio Under 21 in Emilia Romagna (debutto al teatro Celebrazioni di Bologna).[3]
Nel 2019 è coordinatore artistico e organizzatore della commedia musicale “A che servono gli uomini” di Jaja Fiastri con Nancy Brilli, regia di Lina Wertmüller.[4]
È tra i fondatori della Bottega di Teatro di Luigi De Filippo, progetto teatrale che si prefigge di continuare la tradizione del teatro dei De Filippo.
Dal 2015 è il direttore artistico del Teatro Eduardo De Filippo di Agropoli.[5]
Dal 2015 collabora con il Teatro Pubblico Campano