Call us toll free: +1 800 789 50 12
Top notch Multipurpose WordPress Theme!
Call us toll free: +1 800 789 50 12

Graziano Locatelli

12 giu 2020 by In Volti

Locatelli nasce nel 1977 in provincia di Bergamo e fin da giovanissimo, da autodidatta, si
avvicina al mondo dell’arte. Da subito le sue opere sono tridimensionali e sviluppa una
forte attrazione verso gli oggetti rotti e i muri in rovina dei villaggi abbandonati. In questi
luoghi ciò che colpisce l’artista con più prepotenza è la forza espressiva delle pareti di
piastrelle in frantumi che diventano il suo segno distintivo. I primi lavori con le piastrelle
sono del 2005. Nel 2006 Locatelli si trasferisce a Roma, e per circa dieci anni alterna la
vita nella capitale a lunghi periodi a Milano, dove vive e lavora attualmente.
A Roma le sue prime mostre personali e l’esposizione al MACRO – Museo d’Arte
Contemporanea di Roma, 2013. Tornato stabilmente a Milano, realizza il suo primo lavoro
di land art nell’Oltrepò pavese, Demiurgo’s House, 2017. Un manto di piastrelle
frammentate, che segue le curve naturali del terreno e degli alberi su cui si adagia.
Le sue opere sono state pubblicate in tutto il mondo (anche da Banksy e dalla Saatchi
Gallery di Londra) ricevendo numerosi apprezzamenti. Alla fine del 2018 è stato inserito
da AD – Architectural Digest tra gli “Highlights” dell’anno.