Call us toll free: +1 800 789 50 12
Top notch Multipurpose WordPress Theme!
Call us toll free: +1 800 789 50 12

Case Bianche a storyRIDERS con i suoi vini

31 ago 2017 by In Comunicati

Case Bianche a storyRIDERS con i suoi vini

L’azienda Case Bianche partecipa anche quest’anno con i suoi vini ai momenti di degustazione di storyRIDERS. Un appuntamento – spiegano – che “non perdiamo dall’esordio dell’evento di Torchiara, perchè è una bella iniziativa, che promuove le ricchezze anche gastronomiche del Cilento e aiuta a far conoscere questa terra. Una terra bellissima, ma dove – purtroppo – fatichiamo ancora a fare sistema”.

Case Bianche è nata nel 2000 con una missione che la caratterizza tutt’oggi: essere un’azienda rigorosamente biologica.

Dispone di 14 ettari di cui 5,5 a vigna e il resto coltivato a ulivi e fichi. Produce in media 40mila bottiglie l’anno che vanno per la metà all’estero, a riprova dell’impegno profuso dall’azienda nella conquista del mercato internazionale. Si tratta di vini classici come fiano e aglianico. Ma anche rifermentati, solo – tengono a precisare – con mosto di vino base e senza solfiti. E sono proprio questi vini, meno tradizionali, frizzanti, freschi, particolarmente adatti alla beva estiva a dare da qualche tempo le maggiori soddisfazioni. Tre  le etichette: La Matta, spumante di fiano; Pashkà, che è un rosso frizzante per il 50% di aglianico e per il 50% di barbera;  Fric, aglianico rosato frizzante.

Ora si guarda alla produzione del 2017, per la quale gli auspici sono ottimi. La prolungata carenza di pioggia ha inevitabilmente ridotto la resa delle viti, ma la qualità dell’uva raccolta dovrebbe essere eccezionale.