Call us toll free: +1 800 789 50 12
Top notch Multipurpose WordPress Theme!
Call us toll free: +1 800 789 50 12

Torchiara e il Cilento

TORCHIARA

A pochi chilometri da Salerno e a 5 minuti dal mare di Agropoli, Torchiara è un avvicendarsi di torri ed edifici medievali, costruzioni di tipica architettura rurale cilentana, palazzi nobiliari perfettamente conservati e bellissime chiese, un vero gioiello incastonato nella natura. Torchiara, da sempre paese indomito di rivoluzionari e di uomini di cultura, ha un illustre passato: qui si svilupparono i moti del 1848 e nacquero politici, scienziati, giuristi e letterati.

Oggi Torchiara vanta ben quattordici palazzi nobiliari, collegati recentemente da una Greenway lunga 12 km, progettata dall’Università di Agraria di Milano. Percorrendo questo itinerario paesaggistico e culturale ci s’immerge nella magìa di questo territorio con panorami mozzafiato che sconfinano fino al mare e la ricchezza dei sapori della dieta mediterranea.
Torchiara è il luogo di partenza ideale per scoprire tutte le bellezze di una terra unica: il Parco Nazionale del Cilento, gli affascinanti centri balneari di Palinuro e Santa Maria di Castellabate, i suggestivi borghi dell’entroterra, i siti archeologici di Paestum, Velia e Pompei, la costiera Amalfitana con Positano ed Amalfi, famosi in tutto il mondo.

IL CILENTO



Meta emergente nel panorama turistico italiano, il parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è il più vasto d’Europa, Patrimonio UNESCO e il primo in Italia ad essere riconosciuto come geoparco, Riserva Mab (Man and Biosphere).

Negli ultimi anni il Cilento ha raggiunto il maggior numero di bandiere blu tra tutte le coste italiane per la bellezza del mare.
Dietro a spiagge e scogliere si ergono le colline con borghi medievali ricchi di palazzi e castelli e più oltre le foreste, i santuari e i monasteri dei Monti Alburni, del Cervati e del Vallo di Diano.

Il Cilento è stato da sempre terra di miti e crocevia di culture. Circa 3000 anni fa qui giunsero i Greci fondando importanti città della Magna Grecia, luoghi narrati da Strabone e Omero, come i miti di Palinuro, nocchiero di Ulisse, che morì tra i flutti nell’omonimo Capo, della Sirena Leucosia che col suo canto faceva impazzire i naviganti che si avvicinavano all’isola di Licosa, di fronte a Castellabate, di Giasone fuggito con il vello d’oro e si fermò al santuario di Hera Argiva, alla foce del Sele vicino all’antica Paestum. Tante sono le testimonianze del passato greco in queste terre, prima tra tutte, Paestum, grandiosa città della Magna Grecia che vanta oggi i tre templi meglio conservati al mondo; l’antica Elea, ora Velia con la sua splendida Porta Rosa, unico arco a tutto sesto conosciuto nel mondo greco. Qui nacque la Filosofia Eleatica con Parmenide e Zenone, fondamenti del pensiero moderno.
Il fascino dei luoghi, la generosità della natura, il mantenimento di stili di vita lenti ed ecosostenibili, un’alimentazione povera ma con caratteristiche nutritive eccellenti fanno di questa terra uno dei luoghi con la migliore qualità della vita.

 

 






I luoghi dell'evento

Piazza Torre   |   Salone Milano di Borgoriccio   |   Palazzo Baronale

Con il patrocinio di
  • Parco Nazionale del Cilento
  • Regione Campania
  • Comune di Torchiara Sr
  • Provincia di Salerno
Organizzazione
  • Pro Loco Torchiara
  • La Gramigna
  • Ergo South
  • Borgoriccio
  • Superficie 8
Con il sostegno di
  • Parco Nazionale del Cilento
  • SICME
  • Banca di Credito Cooperativo Cilento sr
Special Thanks to
  • Tenuta Chirico
  • Viticoltori De Conciliis
  • La Pertosa
  • Stella Marina – Fine Italian Jewelry
  • Sveva Ferrajoli
  • Pastificio Antonio Massa
  • Alfonso Rotolo
  • Azienda Agricola Case Bianche